Radio pagina

Ascolta le pagine più belle

Libreria audio redatta da Serena Maffia per la giornata mondiale della poesia 2020

Dedicata ai ragazzi che devono studiare da casa per le disposizioni anti covid-19 e ai non vedenti

A

Claribel Alegrìa LA TARTARUGA (legge Zingonia Zingone) Nicaragua 1924-2017

*

Nada al Hajj IL MIO AMORE (legge Iride Enza Funari) Libano

*

Dante Alighieri incipit INFERNO “La Divina Commedia” (legge Serena Maffia)

*

Dona Amati FIGLI (legge Dona Amati)

*

Franco Arminio CONSIGLI SENTIMENTALI (legge Giuseppe Lorin), da “Cedi la strada agli alberi” Chiarelettere 2018

*

B

Fabia Baldi ALTRO NON VOGLIO (legge Maria pia Iannuzzi)

*

Don Tonino Bello GIUSEPPE (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Silvia Bove MIO NIPOTE HA LA PELLE DI UN VANTO (legge Silvia Bove)

*

C

Corrado Calabrò VERRÀ L’AMORE ED AVRÀ LE TUE LABBRA (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Corrado Calabrò MI MANCA IL MARE (legge Corrado Calabrò)

*

Maria Grazia Calandrone RISPOSTA PER ARTURO

*

Pierluigi Cappello EQUINOZIO (legge Giuseppe Lorin), da “Stato di quiete, Poesie 2010-2016, BUR Rizzoli, 2017

*

Vincenzo Cardarelli APRILE (legge Serena Maffia) da “Poesie”

*

Vincenzo Cardarelli GABBIANI (legge Serena Maffia) da “Poesie”

*

Paolo Carlucci APPELLO AI GIOVANI STUDENTI (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Antonetta Carrabs ACQUA (legge Antonetta Carrabs)

*

Antonetta Carrabs CALIPSO E ODISSEO (legge Antonetta Carrabs)

*

Raffaele Carrieri, CALDO DEI RAMI SECCHI (legge Serena Maffia) da “La ricchezza del niente”

*

Iole Chessa Olivares FIORE DI RITORNO (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Ciro Cianni BIANCO SU NERO (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Domenico Cipriano NOVEMBRE (legge Domenico Cipriano)

*

Emilio Coco LA NOSTRA CASA (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Davide Cortese DIMMELO, O TERRA (legge Davide Cortese)

*

D

Fabrizio Dall’Aglio IL GIGANTE (legge Fabrizio Dall’Aglio)

*

Claudio Damiani Sì HO CERCATO (legge Claudio Damiani)

*

Stefano D’Arrigo da DOVE TU MORIVI A VOLTE PER NOI (legge Serena Maffia)

*

Eduardo De Filippo ‘O COLORE D’E PAROLE (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Eduardo De Filippo L’AMORE CHE D’è (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Eduardo De Filippo O MARE (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Laura De Luca ESSERE PESCI (legge Laura de Luca)

*

Cinzia Demi ASPETTARE

*

Emily Dickinson PORTAMI IL TRAMONTO IN UNA TAZZA (legge Giuseppe Lorin)

*

EF

Daniela Fabrizi Nè GIORNI E Nè STAGIONI (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Renato Fiorito LA PORTA AZZURRA (legge Renato Fiorito) da “Legàmi” 2014

*

Biancamaria Frabotta INFANZIA 50 (legge Serena Maffia)

*

Rossella Frollà VIAGGIANO LE PIETRE (legge Rossella Frollà) da Violaine Interlinea, Novara 2015

*

Iride Enza Funari LA STANZA CHE PREFERISCO? (legge Iride Enza Funari)

*

G

Renato Gabriele CONSAPEVOLI DEL PLENILUNIO (2019) + MINIATURA DI UN GIORNO (2018) (legge Renato Gabriele)

*

Alfonso Gatto ALBA DI LUNA (legge serena Maffia) da “Poesie”

*

Alfonso Gatto AMORE (legge Serena Maffia) da “Poesie”

*

Giovanni Giudici CONTRORIFORMA (legge Serena Maffia) da “Il ristorante dei morti”

*

Giovanni Giudici EH SÌ (legge Serena Maffia) da “Il ristorante dei morti”

*

H

Nazim Hikmet 1949 (legge Serena Maffia) da “Poesie d’amore”

*

Nazim Hikmet MOSCA 1960 (legge Maria Pia Iannuzzi) da “Poesie d’amore”

*

Nazim Hikmet ROMA 1960 (legge Serena Maffia) da “Poesie d’amore”

*

I

Alessandra Iannotta NON C’è TEMPO (legge Alessandra Iannotta)

*

Alessandra Iannotta OLTRE (legge Alessandra Iannotta)

*

Giovanna Iorio LA NEVE È ALTROVE (legge Giovanna Iorio)

*

JK

Danilo Kis da DOLORI PRECOCI 1970 (legge Paolo Puppa)

*

L

*

Iolanda La Carrubba ASSENZA DI LEALTà (legge Iolanda La Carrubba)

*

Giacomo Leopardi L’INFINITO (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Fausta Genziana Le Piane NON SAPRò MAI IL TUO CORAGGIO (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Garcia Lorca SERA (legge Giuseppe Lorin)

*

M

Dante Maffia, LA POESIA, (legge Dante Maffia) da “Al macero dell’invisibile” Passigli 2006

*

Serena Maffia LEGGERE (legge Serena Maffia) da “Roma mi somiglia”, Firenze 2017

*

Serena Maffia MATERA (legge Serena Maffia) da “Senza pietre”, Roma 2019

*

Ugo Magnanti CHE COSA INSEGNO (legge Maria Pia Iannuzzi) da “Rapido blé” 2003

*

Goffredo Mameli INNO (legge Giuseppe Lorin)

*

Anna Manna QUESTA MATTINA (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Fosco Maraini GNACCHE ALLA FORMICA AMMUCCHIARONA (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Fosco Maraini IL LONFO (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Renato Minore NON ESSERE UOMO DAL BREVE DESTINO (legge Serena Maffia)

*

Eugenio Montale FALSETTO (legge Martina Taibi)

*

Eugenio Montale GABBIANI (legge Serena Maffia) da “Altri versi”, Arnoldo Mondadori Editore, Milano 1981

*

Eugenio Montale IL PROFESSORE (legge Serena Maffia) da “Altri versi”

*

Chiara Mutti NOI SIAMO LA CONTINUAZIONE (legge Chiara Mutti)

*

NO

Marco Onofrio INUTILE PARLARE (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

P

Patrizia Pallotta PARIGI (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Leda Palma A LARA (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Leda Palma IL FOGLIO (legge Maria Pia iannuzzi)

*

Luigi Pirandello UNO NESSUNO E CENTOMILA (legge Rino Caputo)

*

Roberto Piperno LE PORTE DELL’UNIVERSO (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Luca Pizzolitto NEL RESPIRO DEL TEMPO (legge Michela Zanarella) da “Tornando a casa”, Puntoacapo Editrice, Alessandria, 2020

*

Sylvia Plath IO SONO VERTICALE (legge Serena Maffia) da “”Lady Lazarus e altre poesie”

*

Sylvia Plath CONTUSIONE (legge Maria Pia Iannuzzi) da “Lady Lazarus e altre poesie”

*

Antonia Pozzi CANTO RASSEGNATO (legge Giuseppe Lorin)

*

Gigi Proietti COM’ERA BELLA (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Q

Salvatore Quasimodo AL DI Là DELLE ONDE DELLE COLLINE (legge Serena Maffia) da “Il falso e vero verde”

*

Salvatore Quasimodo MOTIVO (legge Serena Maffia) da “Il falso e il vero verde”

*

R

Luciana Raggi BIANCO (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Luciana Raggi ERO TORTA ERO DIVANO (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Annarita Risola FERMARSI (legge Annarita Risola)

*

Antonella Rizzo SI PARLAVA DEL FREDDO (legge Antonella Rizzo) da “A quelli che non sanno che esiste il vortice”

*

Gianni Rodari ALLA FORMICA (legge Ginevra Cosentino)

*

Gianni Rodari DOPO LA PIOGGIA (legge Ginevra Cosentino) da “Fra i banchi”, Einaudi Ragazzi, Trieste 1980

*

Gianni Rodari I COLORI DEI MESTIERI (legge Serena Maffia) da “Fra i banchi”, Einaudi Ragazzi, Trieste 1980

*

Gianni Rodari IL GIORNALISTA (legge Ginevra Cosentino)

*

Gianni Rodari LA MIA MUCCA (legge Serena Maffia) da “Fra i banchi”, Einaudi Ragazzi, Trieste 1980

*

Gianni Rodari LA MINESTRA (legge Ginevra Cosentino)

*

Gianni Rodari FILASTROCCA DEL FERROVIERE (legge Serena Maffia) da “Fra i banchi”, Einaudi Ragazzi, Trieste 1980

*

Gianni Rodari FILASTROCCA DELL’ALFABETO (legge Serena Maffia) da “Fra i banchi”, Einaudi Ragazzi, Trieste 1980

*

Gianni Rodari GLI ODORI DEI MESTIERI (legge Serena Maffia) da “Fra i banchi”, Einaudi Ragazzi, Trieste 1980

*

Gianni Rodari L’OMBRELLO (legge Serena Maffia) da “Fra i banchi”, Einaudi Ragazzi, Trieste 1980

*

Davide Rondoni POSSIAMO SOLTANTO AMARE (legge Maria Pia Iannuzzi) da “La natura del bastardo” 2016

*

S

Umberto Saba FAVOLETTA (legge Serena Maffia)

*

Umberto Saba LE CICALE (legge Serena Maffia)

*

Umberto Saba RITRATTO DELLA MIA BAMBINA (legge Serena Maffia)

*

Anna Santoliquido UN POETA (legge Anna Santoliquido)

*

Eugenia Serafini QUESTA INFIORATA DI PRIMAVERA (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Mary Shelley IMPARATE DAL MIO ESEMPIO (legge Michela Zanarella)

*

William Shakespeare da ROMEO E GIULIETTA monologo di Giulietta a Romeo sul balcone legge Serena Maffia

*

Cristina Sparagana UN GIORNO DI SUDORE (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Maria Luisa Spaziani, da IL MARE (legge Serena Maffia) da “L’occhio del ciclone”

*

Lorenzo Spurio SEMBRA QUASI RINASCERE IL VENTO (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

T

Giovanni Testori SE TI CHIEDESSI DI STRINGERTI A ME (legge Zingonia Zingone)

*

Totò ‘A CUNZEGNA (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Totò ‘O SACCIO SULTANT’IO (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Trilussa LA TARTARUGA (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

Trilussa L’ONESTÀ DE MI NONNA (legge Maria Pia Iannuzzi)

*

David Maria Turoldo MANDA, SIGNORE, ANCORA PROFETI (legge Zingonia Zingone)

*

U

Giuseppe Ungaretti AMARO ACCORDO (legge Serena Maffia) da “Il dolore”

*

Giuseppe Ungaretti IL TEMPO è MUTO (legge Serena Maffia) da “Il dolore”

*

Giuseppe Ungaretti NON GRIDATE PIù (legge Serena Maffia) da “Il dolore”

*

VZ

Michela Zanarella TI VERREI AD ABBRACCIARE da “L’istinto altrove”, Giuliano Ladolfi Editore, Novara 2019

*

Zingonia Zingone da LE COLTIVAZIONI (legge Zinconia Zincone) da “Viaggio del sangue” (Capire Edizioni, 2020)